Configurare i client di posta per ricevere le email di libero | Guida definitiva per Mac, pc, iPhone e iPad

Dopo anni di prove e controprove, di metodi più o meno funzionanti per ricevere la posta di libero sui miei apparecchi, voglio mettere insieme una “miniguida” che aiuti a configurare i client di posta per ricevere le email di libero.

Dovete sapere che libero non consente l’accesso alle proprie email via client di posta se non attraverso un collegamento internet infostrada.

Per accedere alle proprie email quando non siamo collegati attraverso un contratto infostrada è necessario visitare la webmail attraverso il sito di libero.

Facciamo però chiarezza sulle varie opzioni:

———————————————————–

A – HO UN ABBONAMENTO INFOSTRADA E UNA O PIU’ CASELLE EMAIL LIBERO:

per chi ha un abbonamento infostrada le cose sono semplici. E’ infatti consentito, a chi possiede un abbonamento infostrada, avere un massimo di tre indirizzi email “aperti”, e quindi raggiungibili liberamente da qualsiasi client di posta (outlook, mail, thunderbird, ecc) anche se ci si connette ad internet quando non siamo in casa (e quindi anche dall’iPhone, dall’iPad, dal portatile, ecc.).

In questo caso, configurare i client è abbastanza semplice, e si possono seguire le guide direttamente sul sito ufficiale libero:

- Per configurare le email libero su iPhone o su iPad, potete seguire questa guida:

- Per sapere quali sono gli indirizzi email associati al contratto infotrada, entrate con i vostri dati nel sito di libero, poi cliccate in alto a destra su opzioni –> impostazioni utente. Ora, nella colonna a sinistra, cliccate su “Caselle di posta aggiuntive”. Da qui potrete gestire le vostre caselle di posta, crearne di nuove oppure aggiungere caselle già esistenti.

———————————————————–

B – NON HO UN ABBONAMENTO INFOSTRADA MA HO DELLE CASELLE EMAIL DI LIBERO:

in questo caso le cose sono un po’ più complicate. Libero infatti, come ho già detto, non consente l’accesso alle proprie email se non attraverso un connessione internet infostrada.

Le alternative sono:

1 - raggiungere le proprie email attraverso il sito di libero mail e quindi rinunciare all’utilizzo di un client di posta come Outlook, Mail, Thunderbird, ecc;

2 - creare una casella di posta Libero Mail Plus a pagamento ( 19,95 € l’anno ) – per ulteriori informazioni:

3 - usare FREEPOPS (SCELTA CONSIGLIATA!): si tratta di un programmino gratuito sviluppato per accedere alle proprie caselle email attraverso il protocollo POP3 ed aggirare i blocchi imposti dalle varie compagnie.

Freepops può essere scaricato da qui:

Se volete configurare FreePops su un pc, seguite questa guida:

Se volete configurare FreePops su un Mac, seguite questa guida:

Se volete configurare FreePops su un iPhone o un iPad Jailbroken, seguite questa guida (a me personalmente però non funziona :(  ):

Articoli molto simili

4 Commenti

  1. sara

    il link per configurare l’email per un mac non funziona! :x

    • Ora il link è di nuovo funzionante! :wink:

  2. dolla74
  3. non capisco
    Ad ogni buon conto, grazie

Lascia la tua opinione

:D :-) :( :o 8O :? 8) :lol: :x :P :oops: :cry: :evil: :twisted: :roll: :wink: :!: :?: :idea: :arrow: :| :mrgreen: